Salta al contenuto principale

Capelli crespi

Doma la tua chioma indisciplinata e goditi finalmente la sensazione di capelli morbidi e lisci! I capelli crespi ci tormentano soprattutto in estate, ma anche nella stagione umida e fredda. I capelli risultano indisciplinati, ruvidi, svolazzanti, secchi, fragili e difficili da acconciare. Leggi cosa funziona davvero sui capelli crespi e quali prodotti scegliere contro l’increspatura dei capelli.

Qual è la causa dei capelli secchi e crespi?

Innanzitutto l’umidità – e questo sia quando manca all’interno del capello che quando c’è ne troppa nei suoi dintorni. I capelli asciugati e danneggiati meccanicamente o chimicamente avranno una struttura crespa spiacevole al tatto. Contemporaneamente l’increspatura può essere causata anche dall’umidità ambientale, quando nella struttura porosa del capello penetra l’acqua che si espande leggermente al suo interno causando altre lacerazioni e rendendo i capelli duri al tatto. In generale vale anche che i capelli mossi e ricci contengono meno cheratina, la proteina responsabile della forza e della levigatezza dei capelli, per questo sono più porosi e tendono a incresparsi. I fattori negativi per i capelli secchi e crespi:

  • L’aria molto umida che altera la struttura dei capelli.
  • L’aria secca che fa evaporare l’idratazione fuori dai vari strati del capello.
  • Il freddo che riduce l’elasticità del capelli causando piccole lacerazioni sulla superficie del capello.
  • L’acqua salata di per sé non è nociva, quanto lo è piuttosto l’interazione tra i cristalli di sale e il sole che provoca l’alterazione dei legami proteici microscopici e l’evaporazione dell’acqua dal capello.
  • L’acqua clorata rimuove dal capello lo strato protettivo naturale e il sebo cutaneo che hanno il compito di trattenere l’umidità all’interno del capello.
  • Il sole e l’esposizione prolungata dei capelli ai raggi nocivi UVA e UVB altera la struttura proteica all’interno del capello, fa evaporare l’acqua dai capelli provocando lo scolorimento.
  • Lo scolorimento e la colorazione chimici dei capelli appesantiscono molto i capelli. Senza idratazione e nutrimento sufficienti questi si possono rompere e incresparsi.
  • Il trattamento termico dei capelli, soprattutto se fatto senza prodotti per la protezione dei capelli dal calore porta a una secchezza eccessiva dei capelli.

testo completo nascondi il testo

Come lavare correttamente i capelli crespi

Quello che aiuta i capelli crespi è un’idratazione intensa da assicurare preferibilmente già al momento del lavaggio dei capelli. I prodotti liscianti per capelli, infatti, formano sulla superficie del capello uno strato idrolipidico che protegge il capello dall’ulteriore assorbimento dell’acqua e dalla formazione di lacerazioni.

  • Inizia scegliendo prodotti cosmetici specifici. I migliori prodotti contro i capelli crespi rappresentano una soluzione rapida per ammorbidire i capelli dalle radici fino alle punte già al primo lavaggio.
  • Il balsamo, la maschera e lo shampoo per i capelli crespi, infatti, dovrebbero contenere sostanze altamente idratanti come aloe vera, cheratina, acido ialuronico, glicerina, proteine del grano, pantenolo o burro di karité.
  • Quando li lavi non strofinare i capelli e non irritare troppo il cuoio capelluto, limitati a massaggiarlo delicatamente con movimenti circolari.
  • Non lavare i capelli con acqua troppo calda che può seccare ulteriormente il capello e il cuoio capelluto.
  • Quando risciacqui i capelli assicurati di lavare via tutti i cosmetici per capelli.
  • Una volta lavati non strofinare né sfregare con l’asciugamano i capelli fragili per questo fa increspare e irruvidire ancora di più il capello.
  • Pettina con cautela i capelli bagnati, procedi ciocca dopo ciocca iniziando a pettinare le punte per poi passa alle radici.
  • Non avvolgere i capelli a lungo nell’asciugamano, il capello tratterrebbe così troppa umidità che può far gonfiare il capello.
  • Per avvolgere i capelli non usare asciugamani pesanti che possono affaticare le radici, piuttosto prova uno speciale turbante per capelli in fibra delicata sui capelli.
  • Una volta lavati i capelli, affidati alla forza degli oli per capelli che con l’aiuto di poche gocce nutre i capelli secchi lasciandoli lucenti e morbidi al tatto. Puoi usare gli oli per capelli sui capelli asciutti tra i lavaggi anche sui capelli umidi appena lavati, ma poi non asciugare mai con il phon i capelli e lasciali asciugare in modo naturale. L’olio di argan, di albicocca e jojoba riesce a fare davvero miracoli con i capelli secchi.
  • Nella cura dei capelli porta pazienza, ci vuole circa un mese per riportare i capelli in forma, dopo due mesi ti potrai già godere capelli soffici e sani.

Il nostro suggerimento: Se dall’alimentazione non assumi abbastanza vitamine e minerali tra cui ferro, zinco, vitamine B e C oppure i benefici acidi grassi omega 3, presto i tuoi capelli ti presenteranno il conto. In questo caso affidati alle vitamine per capelli che ti aiuteranno a nutrire i capelli dall’interno.

testo completo nascondi il testo

Come asciugare e acconciare correttamente i capelli ribelli

La cosa migliore è sempre lasciare i capelli asciugare liberamente senza appesantirli troppo con lo styling a caldo, per aspettare che ritrovino la loro forza e lucentezza. Ma quando non è del tutto possibile, leggi un paio di suggerimenti su come prendersi cura dei capelli crespi dopo il lavaggio.

  • Prima di asciugare i capelli con il phon applica sempre dei prodotti per il trattamento termico dei capelli.
  • Non usare l’aria molto calda per asciugare i capelli con il phon, piuttosto scegli una temperatura media.
  • Asciuga i capelli dall’alto verso il basso, il flusso d’aria deve andare nella direzione di crescita in modo da lisciare i capelli, meglio se attraverso una spazzola rotonda.
  • In caso di capelli mossi e ricci asciuga i capelli preferibilmente con il diffusore.
  • La piastra per capelli usala al massimo una volta o due volte alla settimana. Se hai i capelli molto crespi, la soluzione ideale è la piastra per capelli con cheratina che nutre i capelli mentre li acconcia.
  • Sui capelli secchi e crespi non utilizzare gli arricciacapelli combinati che li possono danneggiare e seccare ulteriormente.
  • Una volta asciutti, puoi usare sui capelli anche un trattamento senza risciacquo, indicati sono soprattutto le creme liscianti per i capelli crespi.

Il nostro suggerimento: Per evita di increspare i capelli mentre li asciughi comprati un phon per capelli con ionizzatore che contribuisce a mantenere un livello ottimale di umidità nei capelli e asciuga perfettamente i capelli in meno tempo.

testo completo nascondi il testo