Termometro per bambini

Come scegliere il miglior termometro per neonati e bambini piccoli

Come fare per misurare in modo facile, preciso e veloce la temperatura ai bimbi più piccoli? Sin dai primi giorni, nel corredo dei bambini non dovrebbe mancare un termometro digitale affidabile perché la temperatura dei neonati deve essere controllata con cura. Ti consiglieremo quale termometro per bambini scegliere e come misurare efficacemente la temperatura.

Categorie principali dei termometri per bambini

I termometri per bambini sono assolutamente adatti alle esigenze dei piccoli pazienti e puoi scegliere tra le versioni a contatto o senza contatto, che spesso vantano anche altre funzioni per aiutarti a risparmiare tempo.

Termometri a contatto per bambini

I termometri a contatto per bambini possono essere utilizzati per misurare la temperatura sotto le ascelle, oralmente, nelle orecchie e per via rettale. La misurazione dura un po’ più a lungo rispetto alle versioni senza contatto e il sensore del termometro deve essere a contatto diretto con il corpo umano. Occorre quindi che il bambino rimanga fermo durante la misurazione. Prima e dopo l’uso, il termometro per bambini deve essere disinfettato.

Termometri senza contatto per bambini

I termometri senza contatto per bambini funzionano con la radiazione a infrarossi e la misurazione richiede solo pochi secondi. Questo tipo di termometro è molto preciso ed è adatto ai neonati e ai bambini che non stanno mai fermi. Puoi prendere la temperatura sulla fronte, sulle tempie o sulle orecchie. Alcuni termometri multifunzione consentono di misurare anche la temperatura del cibo, quella dell’acqua per il bagnetto e quella dell’ambiente.

Le altre funzioni dei termometri per bambini

Quando scegli un termometro per bambini, dai un’occhiata anche alle altre funzioni che possono rendere ancora più facile la misurazione della temperatura.

  • Il display con numeri grandi permette di leggere velocemente la temperatura. Alcuni termometri hanno il display LCD con retroilluminazione per essere utilizzati con facilità anche al buio.
  • La memoria registra i gradi, la data e l’ora delle misurazioni precedenti per un maggiore controllo.
  • Il segnale acustico ti segnala quando la misurazione della temperatura è completa.
  • Lo spegnimento automatico risparmia la batteria.
  • La guida vocale legge ad alta voce i risultati della misurazione.
  • L’applicazione mobile permette di connettersi al termometro e di conservare le informazioni delle ultime misurazioni anche di più termometri.
  • L’estremità flessibile del termometro si adatta meglio durante la misurazione.

Come misurare la temperatura ai bambini?

Nei bambini più piccoli il modo più preciso per misurare la temperatura è inserire il termometro nel retto. Nei neonati questa procedura non è troppo semplice, per questo si consiglia di misurare la temperatura nelle orecchie o in bocca. Nei bambini più grandi si può misurare la temperatura nel modo classico, ovvero sotto le ascelle o sulla fronte. Prima di usare la prima volta, leggere sempre il foglietto illustrativo affinché la misurazione sia il più efficace possibile.

  • Per la misurazione rettale della temperatura occorre inserire il termometro a contatto nel retto del bebè. Applica sulla punta del termometro un po’ di crema contro le irritazioni, della vasellina o un olio. Il bebè dovrebbe giacere sulla schiena con le ginocchia vicine al pancino. Basta inserire il termometro rettale per bebè a una profondità massima di 2 cm. Per una misurazione precisa della temperatura è necessario attendere almeno 20 secondi.
  • Per misurare la temperatura per via orale nei neonati e nei bambini più grandi, si inserisce il termometro a contatto nella cavità sotto la lingua. Il bambino deve rimanere tranquillo per tutta la misurazione. Puoi usare anche il termometro per bambini con ciuccio e display che misura la temperatura attuale anche mentre il bimbo dorme.
  • Per misurare la temperatura nelle orecchie, si può usare sia il termometro per bambini a contatto che quello senza contatto. La misurazione nelle orecchie è molto precisa. Per la misurazione a contatto è necessario aspettare almeno 30 secondi, in quella senza contatto bastano pochi secondi.
  • Per misurare la temperatura sulla fronte, appoggiare il termometro senza contatto o il termometro frontale a contatto sulla fronte per circa 15 secondi.
  • La misurazione sotto le ascelle con il termometro a contatto per bambini è un metodo efficace per i bambini più grandi.

Il nostro suggerimento: Dopo l’uso, pulisci sempre accuratamente il termometro a contatto o senza contatto per bambini con un panno umido e riponilo nella custodia. In questo modo, il termometro durerà a lungo, assicurando sempre misurazioni precise a ogni utilizzo.

Una misurazione precisa e anche indolore della temperatura è alla base della corretta cura dei neonati. Puoi scegliere tra i motivi giocosi pensati per i maschietti e le femminucce, dotati di display grande per leggere facilmente la temperatura, oppure puoi provare il termometro adesivo per bambini che trasforma la misurazione in un divertimento emozionante. Troverai il termometro per neonati anche in pratici set insieme ad altri accessori per il tuo bebè, un regalo perfetto per le neomamme.