Piastra per capelli frisé

Piastra per capelli frisé
Filtro
Regali e offerte
Intervallo di prezzo

fino a

Come scegliere la piastra per capelli frisé

Regala volume ai tuoi capelli e stupisci tutti a prima vista! Con la piastra per capelli frisé (chiamata anche pinze frisé, piastra frisé o arricciacapelli frisé) puoi creare un’elegante acconciatura retro in pochi minuti. Scegli in base alle tue esigenze la miglior piastra frisé e goditi capelli frisé come fatti da un professionista. Come fare per scegliere?

Come scegliere la piastra frisé in base alle caratteristiche

    • Le donne con capelli secchi e fragili apprezzeranno la ionizzazione dell’arricciacapelli frisé . La funzione di ionizzazione protegge i capelli dai danni e assicura lucentezza e morbidezza prevenendo le doppie punte.
    • La regolazione della temperatura fa sì che i capelli troppo sottili non si bruceranno mentre invece riuscirai a domare anche quelli indisciplinati grazie alla temperatura più alta. Più i capelli sono sottili e rovinati e più bassa deve essere la temperatura da regolare sulla piastra frisé . Per capelli sensibili consigliamo di impostare una temperatura di 120°C, per lo styling dei capelli ricci, spessi e indisciplinati impostare la temperatura a massimo 200°C.
    • Gli altri accessori ti aiuteranno a creare più styling usando un solo apparecchio. Cosa ne dici per esempio di una piastra per capelli che con un pulsante solo si trasforma in piastra frisé ?

Come scegliere l’arricciacapelli frisé in base al materiale delle lamelle

      • Le lamelle in titanio si distinguono per la lunga durata e la distribuzione uniforme del calore.
      • Le lamelle in ceramica si riscaldano uniformemente e sono delicate sui capelli.
      • Le lamelle rivestite di tormalina (in ceramica o in titanio) sono adatte ai capelli rovinati che dopo lo styling acquistano lucentezza e un aspetto sano.

Come si usa la piastra per capelli frisé?

Utilizzare seguendo le istruzioni del produttore. La procedura standard per i capelli frisé è la seguente:

        • Accendere la piastra per capelli frisé, impostare la temperatura desiderata e lasciare che si riscaldi un attimo.
        • Inserire nelle lamelle per capelli frisé calde una ciocca fine di capelli alle radici e lasciare agire il calore per circa 5 secondi. Quindi rilasciare la piastra per capelli frisé e chiuderla sulla ciocca un po’ più in basso. Procedere in questo modo dalle radici fino alle punte per tutte le ciocche.
        • Anche se la piastra per capelli frisé assomiglia alla piastra per capelli, a differenza di quest’ultima con la piastra frisé non devi passare sui capelli perché così facendo rovineresti l’effetto delle micro onde caratteristiche dei capelli frisé.
        • Per ottenere il massimo del volume pettina delicatamente i capelli dopo aver usato la piastra per capelli frisé.

Vuoi più volume? Scegli l’arricciacapelli a tre ferri che crea onde un po’ più grandi che sollevano letteralmente la tua acconciatura. Che tu scelga l’arricciacapelli, la piastra o la piastra per capelli frisé proteggi i tuoi capelli dal calore. Con l’aiuto di prodotti di qualità per la termoprotezione dei capelli eviterai di rovinare i capelli anche stirandoli o arricciandoli spesso.