Salta al contenuto principale

Acido salicilico

L’acido salicilico è una sostanza naturale che può essere ricavata dal salice o dalla corteccia di betulla. La corteccia macinata viene trattata con ossidanti e filtrata, la forma finale dell’acido salicilico è una polvere cristallina bianca. Questo acido può anche essere ottenuto sinteticamente da un derivato dell’acido acetilsalicilico. Entrambe le varianti sono utilizzate nell’industria cosmetica e medica.

 

Proprietà dell’acido salicilico

Gli effetti dell’acido salicilico sulla pelle e sui capelli variano a seconda della concentrazione utilizzata. In piccole concentrazioni stimola la crescita della pelle, in concentrazioni più elevate ne favorisce l’esfoliazione (in caso di psoriasi e acne) mentre in quelle ancora più alta addirittura scioglie la pelle (verruche). L’acido salicilico è un ingrediente importante nel trattamento della pelle problematica e acneica. Infatti, può ridurre la produzione di sebo e detergere perfettamente la pelle.

Effetti dell’acido salicilico sulla pelle

  • Libera i pori ostruiti e previene la formazione di punti neri.
  • Pulisce la pelle in profondità e agevola la rigenerazione delle piccole ferite provocate dall’acne.
  • Disinfetta la pelle.
  • Combatte contro lo squilibrio ormonale che provoca l’acne.
  • Ammorbidisce la pelle indurita e stimola la circolazione sanguigna.
  • Aumenta la produzione di collagene e la tonicità della pelle, riempie anche i difetti della pelle.
  • Ha effetti esfolianti aumentando così l’efficacia di altri prodotti cosmetici.
  • Uniforma il colore della pelle e lenisce la pelle irritata.

Effetti dell’acido salicilico sui capelli

  • È un potente aiuto nella lotta contro la forfora e si prende cura del cuoio capelluto grasso.
  • Penetra nella pelle, la deterge e crea una barriera protettiva contro gli agenti esterni nocivi.
  • Cosmetici con acido salicilico

    L’acido salicilico è un composto sicuro che si prende cura in modo efficace della pelle grassa e acneica ed è un ingrediente cosmetico ricercato che aiuta a rimuovere il sebo in eccesso meglio di altre sostanze naturali.

    Durante i mesi estivi, utilizza la crema all’acido salicilico, il tonico detergente all’acido salicilico e altri prodotti che lo contengono solo prima di dormire perché dopo il trattamento la pelle è sensibile ai danni provocati dai raggi solari. Se stai per provare un unguento all’acido salicilico, uno shampoo all’acido salicilico o una linea per la cura della pelle acneica, cerca prodotti con un pH acido (4 e meno), questo pH aprirà sufficientemente i pori ostruiti per pulirli.

    La concentrazione di acido salicilico dovrebbe variare dallo 0,5 al 2% del contenuto di acido. Nei prodotti per la pelle senza risciacquo la quantità consentita è del 2%, nei prodotti per capelli senza risciacquo solo l’1% e, se si usa l’acido salicilico come conservante, allora la sua quantità non dovrebbe superare lo 0,5%. Se la tua pelle è secca e sensibile, dai la precedenza a una concentrazione di acido inferiore nel prodotto, poiché può causare irritazione e secchezza eccessiva della pelle.

    Prova il potere di questa sostanza naturale che aiuta a combattere l’acne sgradevole e deterge la tua pelle in profondità. L’acido salicilico non teme concorrenza tra le sostanze naturali, scopri oggi la tua nuova linea di cura su notino.it!

testo completo nascondi il testo