Azzaro Visiteau de toilette per uomo

2×
Azzaro Visit eau de toilette per uomo
Azzaro Visit eau de toilette per uomo
100 ml
28,90

Codice: AZZ0078 | In magazzino

Il produttore confeziona questo prodotto senza cellophane.

1
BRT Terraferma
venerdì 2/10/2020
GLS Terraferma
venerdì 2/10/2020
BRT Calabria e isole
lunedì 5/10/2020
GLS Calabria e isole
lunedì 5/10/2020
UPS Air Mail (Bologna,Milan,Roma,Udine,Venice)
giovedì 1/10/2020
UPS Air Mail altre città
lunedì 5/10/2020

I tempi di consegna sono puramente informativi, sono stati calcolati sulla base dei tempi di consegna dei corrieri.

Descrizione del profumo Azzaro Visit
Composizione

  • profumo legnoso e speziato
  • per l'avventuriero moderno
  • particolarmente indicato nella stagione fredda

Composizione

Note di testa: si sviluppano subito dopo l'applicazione. Suscitano la prima impressione e di solito sono molto intense, svaniscono rapidamente.
Testa
cardamomo, pepe, noce moscata
Note di cuore: si sviluppano di solito dopo pochi minuti, dopo che sono svanite le note di testa. Normalmente persistono per 2-3 ore.
Cuore
incenso, legno di guaiaco, cedro
Note di fondo: è l'ultima e la più lunga fase del profumo. Persistono per circa 4 ore, a volte per l'intera giornata.
Fondo
ambra, muschio
Tipo di profumo
profumi speziati, profumi legnosi

Informazioni sul marchio Azzaro

Il marchio Azzaro è stato creato a immagine e somiglianza del suo fondatore, lo stilista italo-francese Loris Azzaro. Nato a Tunisi da genitori di origine siciliana, nel 1962 Loris partì alla volta di Parigi, alla conquista del mondo della moda. Prima della fine degli anni Sessanta riuscì a costruirsi un’eccellente fama e ben presto il marchio Azzaro ampliò la propria offerta includendo anche i profumi.

Il primo profumo, Azzaro for Women, venne lanciato sul mercato nel 1975. Oggi il marchio Azzaro ha al suo attivo alcune decine di profumi e collabora con i migliori profumieri, da Maurice Maurin a Alberto Morillas a Jacques Cavallier. I profumi Azzaro incarnano uno stile di vita lussuoso e moderno e l’arte di godersi la vita.

Alla morte di Loris Azzaro, nel 2003, la direzione del marchio è passata alla stilista francese Vanessa Seward, quindi a Arnaud Maillard e Alvaro Castejon. Sotto la loro guida, il marchio Azzaro non ha perso nulla della sua vertiginosa qualità né del suo stile originale.

Recensioni Azzaro Visit2