Calvin KleinArmaniHugo BossChloéLancôme

Scopri il mondo dei profumi

Vieni con noi nel mondo delle fragranze e scegli un profumo su notino.it! Nella nostra offerta troverai migliaia di profumi di marcaeau de toilette e profumi per ambienti di oltre duecento produttori mondiali.  

Scopriamo continuamente per te tutte le novità dal mondo dei profumi e ogni settimana offriamo decine di profumi scontati. Da noi trovi i profumi best seller più noti di marchi popolari come Calvin Klein, Hugo Boss, Yves Saint Laurent e Armani, ed eccezionali profumi di nicchia apprezzati anche dai migliori intenditori.

 

Ti facilitiamo al massimo la scelta dei profumi. Sul nostro sito è possibile filtrare facilmente, che si cerchi un profumo da donna, da uomo o unisex adatto a entrambi i sessi. Puoi scegliere un profumo, un'eau de toilette, un'eau de parfum o un'acqua di colonia a seconda dell'intensità desiderata e della durata della fragranza.  

Preferisci un certo tipo di profumo? Fai clic nel filtro per cercare un profumo floreale, acquatico o legnoso e scegli il profumo esattamente secondo i tuoi desideri. Agli indecisi offriamo campioncini di profumi che è possibile provare prima di acquistare. 

Insieme alle eau de parfum e alle eau de toilette offriamo anche cosmetici profumati e set regalo di profumi perfetti come regali per donne e per uomini.  

Notino è specializzata nella vendita di profumi. Scegli dalla nostra vasta gamma il miglior profumo per te! 

testo completo nascondi il testo

I più venduti

12 3 4

12 3 4 Mostra successivi

Profumi: tutto quello che vorresti sapere

I profumi ci circondano tutta la vita. Riescono a migliorare il nostro umore, a suscitare ricordi piacevoli e a risvegliare i nostri sensi. Il migliore dei profumi ti darà sicurezza, donandoti un’aura invisibile che ti accompagnerà ad ogni passo. Scegli quello giusto.

Come scegliere il profumo?

È arrivato il momento di cambiare profumo? Che il profumo sia destinato a te o sia dare in regalo, ti saranno utili alcune informazioni di base per orientarti nel mondo delle fragranze.

Intensità dei profumi: eau de toilette vs. eau de parfum

Un profumo, un’eau de toilette oppure un’eau de parfum? La differenza sta nella percentuale di sostanze profumate che contengono. In generale si può dire che maggiore è la concentrazione, più il profumo è intenso e dura a lungo. Ricorda però che l’intensità e la durata sono influenzate anche dalle componenti del profumo e da altri fattori. Un buon profumo di marca con una concentrazione più bassa può perciò durare più a lungo di un profumo scadente con una concentrazione maggiore. Quale concentrazione hanno i singoli tipi di profumo?

  • Profumo (Extrait de Parfum – P) con il 15–30 % di componenti profumate rappresenta la tipologia di fragranza più forte in commercio. Basta applicarne una quantità davvero minima e dura per decine di ore.
  • Eau de parfum (EdP) contiene l’8–15 % di essenze profumate e circa l’85% di alcol. Insieme all’eau de toilette rappresenta la tipologia di profumo più venduta. Sulla pelle dura circa 4-8 ore.
  • Eau de toilette (EdT) con il 4–8 % di componenti profumate e l’80% circa di alcol è il tipo di profumo più indicato da portare tutti i giorni. Dura circa 3-4 ore, dopo di che occorre ripetere l’applicazione.
  • Acqua di colonia (Eau de Cologne - EdC) contiene il 3-5 % di essenze profumate sciolte e circa il 70% di alcol. Dura più o meno 2 ore e occorre quindi applicarla più volte. Viene soprattutto associata ai profumi maschili, ma esistono anche diversi tipi di acqua di colonia femminili.

I profumi in base al target

La distinzione classica è tra profumi femminili, maschili, per bambini e unisex. Ciascuna di queste categorie ha una sua fragranza tipica:

  • I profumi da donna sono caratterizzati principalmente da fragranze floreali come il gelsomino, la rosa, il fiore d’arancio o il mughetto. Nei profumi femminili si manifestano spiccatamente anche la frutta, le note cipriate, la vaniglia o le spezie.
  • In genere, i profumi da uomo si distinguono per le più intense fragranze legnose accompagnate da freschi agrumi e spezie. Nei profumi maschili sono molto popolari anche la lavanda, le componenti orientali, il cuoio o il tabacco.
  • I profumi unisex sono fragranze universali da uomo e da donna. I profumi unisex sono spesso caratterizzati da una forte componente agrumata, nonché da una fragranza legnosa o da note acquatiche e verdi.
  • I profumi per bambini sono profumi dolci che sanno di caramella, gomma da masticare, cola, caramello e frutta succosa. Le fragranze dolci sono poi accompagnate da delicati profumi di fiori o di cocco.

Composizione dei profumi

Testa, cuore e fondo del profumo

Hai notato che, nella maggior parte dei casi, il profumo cambia col passare del tempo? Generalmente, la sua composizione profumata è infatti composta da tre parti in successione che compongono la cosiddetta piramide olfattiva:

  • La testa del profumo (note di testa) è ciò che avverti al primo impatto. In genere è composta da lievi note di agrumi ed erbe che hanno il compito di attrarre la tua attenzione. La testa evapora entro un paio di secondi o nel giro di qualche minuto per far spazio al cuore del profumo.
  • Il cuore del profumo (note centrali) si sviluppa dopo circa 15 minuti e persiste per 2–3 ore. Nel cuore troviamo per lo più fiori o fragranze fruttate, speziate e note verdi.
  • Il fondo del profumo (note di fondo) si comincia a percepire dopo circa mezzora e spesso persiste per diverse ore. Nel fondo di un profumo troviamo spesso componenti legnose, muschio, ambra e anche accordi orientali, come l’incenso o la vaniglia.

Una gran parte dei profumi è composta secondo la piramide olfattiva, ma esistono anche profumi che hanno uno sviluppo lineare e si mantengono identici per tutto il tempo.

Tipi di profumi

In base alle fragranze, i profumi si distinguono in aldeidici, aromatici, agrumati, legnosi, chypre, speziati, cuoiati, floreali, orientali, fruttati, acquatici e verdi. Questi gruppi fondamentali si suddividono ulteriormente in altre sottocategorie. Esistono quindi profumi fruttati floreali, cipriati legnosi, orientali speziati, ecc. Basta cliccare sul gruppo preferito nel nostro filtro e scegliere il profumo migliore in base al tipo.

Componenti preferite dei profumi

Sebbene nella composizione dei profumi si indichino in genere solo pochi ingredienti, la maggior parte di essi ne contiene decine se non centinaia. Alcune si manifestano più intensamente, altre sono molto difficili da identificare per una persona comune. Tra le componenti più usate nei profumi troviamo senz’altro il gelsomino, la rosa, l’iris, l’oud, la vaniglia o la violetta. Ti sei innamorato/a di un ingrediente e lo vuoi sentire nel tuo nuovo profumo? Visita la nostra pagina Ingredienti dei profumi e scegli il profumo in base alla sua componente.

Profumi di nicchia con un tocco di eccezionalità

Col tuo profumo vuoi distinguerti dalla folla e sottolineare la tua unicità? Entra nella nostra sezione dedicata ai profumi di nicchia! Questi profumi esclusivi sono straordinari non solo per la qualità delle componenti, ma anche per le insolite composizioni che di certo ti colpiranno.

Qual è il modo giusto di provare un profumo?

Che tu stia provando un campioncino di profumo a casa o stia andando in profumeria, ti consigliamo di attenerti ad un paio di regole fondamentali:

  • Prova il profumo sulla tua pelle. Il profumo, infatti, reagisce al pH della tua pelle e dunque su un cartoncino o sul polso di qualcun altro avrà un effetto differente. Utilizza i cartoncini della profumeria per effettuare un primo test su profumi diversi. Quindi applica i migliori direttamente sulla pelle.
  • Non fidarti unicamente della prima impressione. Lascia che il profumo si sviluppi in pieno. Le note di testa durano qualche minuto appena, ma il profumo dovrebbe piacerti per tutta la sua durata.
  • Prova al massimo tre profumi alla volta. Il tuo naso non è in grado di distinguerne altri.

Come si usa il profumo?

Hai già scelto il profumo migliore? Vediamo dunque come portare correttamente un profumo in modo che si sviluppi al meglio e come conservarlo affinché mantenga la sua fragranza il più a lungo possibile.

Come si porta il profumo? Le regole fondamentali per applicarlo

  • Perché il profumo si sviluppi al meglio, spruzzalo sui punti “pulsanti” come il collo, il polso, l’incavo del gomito o delle ginocchia o dietro le orecchie. Quando lo applichi sui polsi, evita di sfregarli uno contro l’altro, poiché il calore eccessivo non giova al profumo, che evapora più velocemente.
  • Consigliamo di spalmare sul punto in cui verrà effettuata l’applicazione un po’ di vasellina, crema o olio. Il profumo non verrà assorbito dai pori e durerà più a lungo.
  • Se vuoi renderlo ancora più efficace, utilizzalo insieme ad altri cosmetici profumati della stessa linea: latte corpo, gel doccia o deodoranti profumati. Acquista una confezione regalo di profumi dove troverai tutti i prodotti riuniti.
  • Sui punti pulsanti più caldi, il profumo si sviluppa in maniera più intensa, ma poi non dura troppo. Per questo, spruzzalo anche su alcuni dei punti più freddi del corpo, come i lobi delle orecchie o le ginocchia. Durerà molto di più.
  • Puoi prolungare l’effetto del profumo anche spruzzandolo sui capelli ad una distanza di almeno 15 centimetri. Applicato troppo frequentemente, il profumo può però seccare i capelli. Per questo è meglio utilizzare dei profumi speciali per capelli.
  • Se non vuoi applicare il profumo direttamente sulla pelle o non vuoi che sia troppo forte, puoi spruzzarlo nell’aria davanti a te e poi attraversare la nuvola di profumo.
  • Se ti accorgi che la tua eau de toilette non dura tutto il giorno, portati dietro un profumo mignon, un piccolo vaporizzatore ricaricabile o un campioncino del tuo profumo e tienilo in borsa; in caso di necessità, potrai spruzzarlo quando vuoi.

Profumi a seconda delle occasioni e delle stagioni

Portare un profumo è un’arte che non consiste solo nel saperlo applicare correttamente, ma anche nella capacità di scegliere quello giusto per una particolare occasione o stagione. Ecco come scegliere il profumo in base al momento della giornata:

  • Come profumo da giorno scegli una fragranza fresca e leggera. Una fragranza agrumata o floreale sarà perfetta. Per intensità, l’eau de toilette o l’acqua di colonia sono le più indicate.
  • Un profumo da sera può essere un po’ più pesante, intenso e sensuale. Un’eau de parfum sarà la scelta giusta, poiché si manterrà intensa per tutta la serata. Se è vero che i profumi più leggeri sono più indicati per il giorno, mentre quelli più pesanti per la sera, allo stesso modo a ogni stagione dell’anno si addice un certo tipo di fragranza. In generale, possiamo dire che più freddo fa, più intenso, dolce e piccante deve essere il profumo. E viceversa.
  • I profumi tipici per la primavera sono come la primavera stessa: leggeri, freschi e pieni di fiori di stagione come il mughetto o il gelsomino.
  • I migliori profumi estivi dovrebbero invece tirarti su e rinfrescarti nell’afa estiva. I più indicati sono i freschi profumi agrumati, ma anche le note acquatiche e verdi.
  • Con i profumi autunnali arriva il momento delle fragranze più piccanti, dolci e pesanti. A dominare l’autunno sono le spezie come la vaniglia o il cardamomo o i legni pregiati come il sandalo e il cedro.
  • I profumi invernali sono i più pesanti e sensuali. Sono un connubio di sfumature orientali, dolce frutta e note gourmet.

Quale che sia l’occasione, anche il migliore dei profumi deve però intonarsi sempre ai tuoi gusti personali e all’umore del momento. La cosa più importante è sentirsi bene con la fragranza che hai scelto.

Come conservare un profumo affinché duri il più a lungo possibile?

Il tuo profumo preferito è esposto sulla mensola del bagno o magari sulla finestra? Sbagliato. Il caldo, l’umidità e i raggi del sole non giovano ai profumi. Dureranno più a lungo in un posto asciutto, fresco e buio. Si conserveranno al meglio nella loro scatola a una temperatura di 20 °C.

I profumi più venduti su notino.it:

testo completo nascondi il testo