RECENSIONE: Le migliori creme abbronzanti

abbronzarsi in giardino

Esistono poche sensazioni comparabili alla calda carezza dei raggi del sole sul viso. L’estate è per tutti legata al calore, all’acqua e all’abbronzatura. La maggior parte di noi, tuttavia, conosce anche il suo lato oscuro, ovvero le spiacevoli scottature. Che cosa non dovrebbe mancare in spiaggia? Probabilmente sai già che stiamo parlando delle creme abbronzanti!

Noi di Notino lo sappiamo molto bene, quindi abbiamo deciso di provare tutti i tipi di trattamenti solari per te e di preparare un grande test delle creme abbronzanti. Oltre a quelle classiche, non abbiamo dimenticato neanche le creme per il trattamento prima e dopo aver preso il sole, che non sono meno importanti, anzi, talvolta sono essenziali. Scopri l’esito del nostro test, trova i tuoi nuovi prodotti abbronzanti preferiti e acquista la crema abbronzante migliore!

Il grande test delle creme abbronzanti

Il test dei trattamenti abbronzanti non ha spaventato affatto le esperte di Notino, che sanno già qualcosa sull’argomento. Quale crema abbronzante è risultata la migliore?

Trattamento eccellente prima dell’abbronzatura

Crema esfoliante per stimolare l’abbronzatura - Veronica S.

Uso il peeling prima di prendere il sole per rimuovere le cellule morte della pelle. Rende più facile l’assorbimento delle creme idratanti e consente di avere una bella abbronzatura. Quando la pelle è ben idratata e preparata, si formano meno squame e l’abbronzatura appare bella, naturale e non scompare così rapidamente.

 st.tropez

Sono molto felice della crema esfoliante Prep & Maintain di St. Tropez per stimolare l’abbronzatura. La uso 1-2 volte alla settimana e apprezzo il fatto che le sue particelle siano piccole e non irritino la pelle, mentre il peeling funziona esattamente come mi aspettavo. Inoltre, ha un buon profumo e, dopo la sua applicazione, la pelle risulta piacevolmente liscia. Non dimenticare di risciacquare abbondantemente e poi applica una crema.

Le migliori creme abbronzanti

Olio protettivo acceleratore dell’abbronzatura SPF 15 - Lucia F.

Ho provato l’olio Piz Buin durante un festival musicale lungo un’intera giornata, ossia uno dei primi “contatti” con il sole che molte persone trascurano. Sono rimasta piacevolmente sorpresa!

Profumo: 5

Applicazione e assorbimento: 5

Affidabilità della protezione dalle scottature: 4

Resistenza: 4

Mi sono innamorata della crema abbronzante secca Piz Buin Tan & Protect per diversi motivi. È un olio che si assorbe molto rapidamente e non lascia sulla pelle una pellicola unta, ma la ammorbidisce e la illumina. È dotata di spray ed è adatta a tutti i tipi di pelle.

 piz

Per quanto riguarda l’affidabilità della protezione, consiglio di applicarla più volte al giorno. Bisogna tenere presente che gli oli hanno generalmente una resistenza inferiore rispetto alle creme dense. La mia abbronzatura tende al marrone e non uso lozioni abbronzanti in città, anche se ovviamente dovrei proteggere la mia pelle. Applico l’olio in primavera per preparare la pelle al sole e quando sono al mare. Ecco perché ho scelto un fattore inferiore (SPF 15), ovviamente esistono anche fattori di protezione superiori, basta scegliere. La sua bella fragranza è piaciuta così tanto alla mia amica che l’ha acquistato anche lei! 😊

Latte idratante SPF 50+ - Gabriella R.

Quando scelgo una crema abbronzante non sono esigente: preferisco le creme con SPF 50 (principalmente per il tatuaggio e la protezione generale della pelle), e l’ideale sarebbe avere una crema per il corpo e per il viso. Secondo la descrizione, tutte le mie esigenze venivano soddisfatte da Vichy Capital Soleil Beach Protect, quindi ho deciso di provarla durante le mie attività più frequenti al sole.

Profumo: 5

Applicazione: 5

Assorbimento: 5

Affidabilità della protezione prima dell’abbronzatura: 5

La crema ha un odore gradevole (molto discreto, quindi non fastidioso), è molto morbida e si stende bene. Si assorbe quasi immediatamente e non lascia macchie sui vestiti (avevo una maglietta nera). Ho messo la crema intorno alle 9.00 e quel giorno ho fatto circa 10 km sui pattini, ho giocato a badminton al parco e, naturalmente, mi sono sdraiata un po’ sull’erba.

suncare vichy

Durante il giorno non ho più applicato la crema, non l’ho ritenuto necessario. Ha fatto caldo per tutto il giorno, ovviamente ho sudato un po’ e mi sono asciugata alcune volte con l’asciugamano. Anche il giorno dopo il test, ho confermato la mia prima impressione positiva della crema, ha soddisfatto tutte le mie aspettative e non ho nulla da criticare, è eccellente. A proposito, era anche piacevole sul viso, non ha ostruito i miei pori e non era molto untuosa. Penso che possa superare anche il test al mare.

Spray abbronzante SPF 20 - Lucia P.

Finalmente ho trovato uno spray abbronzante per le persone pigre come me. Non è necessario premere il flacone per far uscire la crema, basta spruzzare e spalmare!

Profumo: 4

Applicazione e assorbimento: 5

Affidabilità della protezione dalle scottature: 5

Resistenza: 4

Nuxe è la mia marca preferita e lo spray abbronzante Nuxe Sun non ha deluso. Già l’applicazione con lo spruzzatore è fantastica. Il latte abbronzante viene assorbito dalla pelle in un batter d’occhio, senza lasciare pellicole untuose o macchie bianche sui vestiti, ma solo un odore gradevole.

nuxe

E la protezione solare? Sebbene abbia solo un fattore SPF 20, mi ha protetto in modo affidabile durante le mie escursioni in bicicletta e a piedi al lago (ma sicuramente acquisterò una crema con fattore più alto per le vacanze estive al mare). E poiché è waterproof, ha resistito bene al sudore. Per me, una delle migliori creme abbronzanti che abbia mai provato. E attenzione: puoi usarla non solo sul corpo, ma anche sul viso! Non ostruisce i pori e puoi applicarla anche sotto il fondotinta.

Olio abbronzante SPF 30 - Susanna C.

A causa della mia pelle atopica, uso da molto tempo prodotti dermocosmetici. Ecco perché ero entusiasta quando ho avuto l’opportunità di provare l’olio abbronzante in spray di Avène, che è ipoallergenico. Sono il tipo di persona che usa la crema ogni volta che esce, non solo in spiaggia o in piscina, e lo consiglio a tutti come eccellente prevenzione.

Profumo: 3

Applicazione e assorbimento: 5

Affidabilità della protezione dalle scottature: 5

Resistenza: 5

Ho provato l’olio durante una passeggiata al parco. A causa della mia pelle chiara, uso solo prodotti con fattore SPF 30 o superiore, come questo olio, e sono sicura che mi proteggerà in modo affidabile dalle scottature.

Come suggerisce il nome, il prodotto ha la consistenza di un olio. È fantastico che non si attacchi alla pelle, ma venga assorbito in modo relativamente rapido, lasciando solo una pellicola vellutata molto leggera con un profumo delicato. Non ti preoccupare, con Avène Sun Sensitive puoi tuffarti in acqua, perché è waterproof. Un altro pregio è che basta una quantità molto piccola per tutto il corpo, perché si spalma bene, quindi la confezione dura a lungo.

avene

Grazie alla confezione trasparente, posso facilmente sapere quanto prodotto mi è rimasto e vale la pena menzionare anche il pratico spruzzatore, grazie al quale l’olio può essere erogato bene. L’ho usato sul mio viso e lo consiglio a chi ha la pelle secca.

I migliori trattamenti dopo l’abbronzatura

Spray ottimizzante per l’abbronzatura - Anna B.

Ho provato il prodotto dopo essere stata tutto il giorno in un cortile soleggiato. Come si è comportato?

Profumo: 4

Facilità di applicazione: 5

Ho scelto di testare lo spray Idratante con aloe vera Collistar Sun No Protection principalmente perché ho la pelle molto sensibile che si stressa ed è soggetta a scottature se resto a lungo al sole. Lo spray non fornisce solo una rigenerazione eccellente, ma aiuta anche a lenire la pelle dopo aver preso il sole. Combinalo con prodotti protettivi quando stai al sole, perché accelera e rende efficace l’abbronzatura.

collistar

Dopo aver applicato il latte protettivo, ho applicato anche Sun No Protection sulla mia pelle e l’ho lasciato assorbire senza spalmarlo ulteriormente. Si assorbe rapidamente e non lascia tracce untuose o appiccicose. Dopo aver preso il sole, ho applicato il prodotto ancora una volta sulla pelle pulita per una rigenerazione e una sensazione rinfrescante più intensi.

Latte doposole - Ivana P.

Ho sottoposto il latte doposole alla “prova del fuoco”. L’ho applicato infatti sulla pelle scottata dopo una lunga giornata di lavoro in giardino.

Profumo: 5

Facilità di applicazione: 5

Il marchio Bioderma mi è già noto nel mondo dei cosmetici e ho trovato molti prodotti preferiti nelle loro fila. Adoro i loro prodotti abbronzanti, quindi quest’anno ho deciso di provare il loro latte doposole.

Quando scelgo un prodotto del genere, per me è importante provare un immediato sollievo dalle scottature, che la crema venga immediatamente assorbita e non abbia alcun profumo esagerato. Questo è esattamente ciò che offre Bioderma Photoderm After Sun. Ho applicato la crema sulle braccia e il petto scottati e sono rimasta sorpresa di quanto fosse facile spalmarla e di come avesse lenito la pelle.

bioderma

Ha una consistenza cremosa, quasi gelatinosa, che non lascia pellicole appiccicose sgradevoli. Quando il termometro raggiungerà i 30 °C, sarà sicuramente utile perché raffredderà piacevolmente la pelle e, inoltre, direi che idrata anche abbastanza bene e ha una consistenza molto leggera.

Un altro pregio è il profumo leggermente fresco e non invadente, che sento sulla pelle per un’ora dopo l’applicazione. Penso che non debba dare fastidio neanche alle persone con pelle atopica o ai bambini, perché il prodotto è ipoallergenico. Merita una menzione anche la pratica confezione con pompa che facilita il dosaggio.

 

E tu, hai scelto la crema abbronzante migliore per questa stagione?