Ragazze, così non va! Gli 8 errori make-up da evitare

evitare errori makeup

Molte donne non sanno creare un trucco degno di complimenti. Ma noi sappiamo come truccarsi bene e senza fare errori. Possiamo darti dei consigli?

 

  1. Preparazione errata prima del trucco
    Il trucco non regge? Forse la causa potrebbe essere che non sai come prenderti cura del viso prima di iniziare a truccarti. Innanzitutto pulisci il viso ad esempio con l’acqua micellare bifasica Saffee Cleansing, tonifica e poi applica un siero e una crema trattanti. Per mantenere un look impeccabile per tutto il giorno la cosa più importante è uniformare il viso con un primer speciale sotto il fondotinta. Shiseido Synchro Skin Soft Blurring Primer si prenderà cura non solo di far aderire perfettamente e a lungo il fondotinta e di opacizzare la pelle, ma al tempo stesso di levigarla in modo efficace per impedire ai pigmenti di depositarsi nelle rughe sottili o in quelle più profonde.


  2. Un trucco dal colore sbagliato
    L’errore più importante quando si sceglie un nuovo fondotinta è provare il colore sul dorso della mano. Questa, infatti, ha un colorito completamente diverso rispetto al viso. Il punto ideale è il confine tra il collo e il viso lungo la linea della mandibola. Non dimenticarti che alla luce artificiale la texture sembra più chiara, per questo prova pure il prodotto ma osserva anche il risultato alla luce del giorno. In generale vale che alle pelli più pallide stanno meglio le tonalità fredde con sottotono azzurro, mentre a quelle abbronzate stanno meglio i pigmenti arancioni. 

 

  1. Contouring mal fatto
    Sai come fare il contouring del viso senza andare in giro come una maschera di Halloween? La regola principale è questa: sfumiamo soltanto quelle parti del viso che secondo noi hanno delle carenze su sui non vogliamo attirare l’attenzione. Per farla breve, i colori scuri, come per esempio la terra abbronzante compatta Collistar Silk Effect Bronzing Powder vanno applicati soltanto là dove vogliamo ottenere un effetto più profondo. Lascia perdere quindi il contouring della linea del naso, della parte sporgente del mento, della parte più alta degli zigomi e del centro della fronte. Un “fallo” ancora più grave è far assorbire male il prodotto e gli stacchi eccessivi di colore. I contorni devono essere ben sfumati, preferibilmente con le dita o una spugnetta perché si fondano bene con il fondotinta.

 

  1. Occhi sfumati male
    Impara a truccare gli occhi in base alla loro forma, grandezza e distanza l’uno dall’altro, altrimenti il trucco sembrerà troppo arrotondato o asimmetrico. Un ombretto chiaro nell’angolo interno distanzia gli occhi, l’incorniciatura netta li rimpicciolisce mentre gli ombretti scuri li fanno sembrare più profondi. Le palpebre andrebbero poi truccate almeno con due colori tono su tono – più chiaro e più scuro. Per farlo sono ottime le palette con sfumatura graduale dei colori, ad esempio la Bobbi Brown Ember Lights Eye Shadow Palette con cinque bei colori irresistibili con cui è più facile correggere i “difetti” (occhi piccoli, grandi, troppo profondi, sporgenti...). 5. Uso errato dell’eyeliner Occhi ben incorniciati approfondiscono lo sguardo, ma non tutti gli eyeliner sono uguali. Nessuno dovrebbe finire precisamente nell’angolo esterno dove finisce la palpebra, è necessario invece che prosegua ancora verso l’alto. Al contrario raddrizzare la “coda” oppure piegarla verso il basso è un errore che renderà triste e stanca la tua espressione. Più spesse saranno le linee che andrai a disegnare, più severo sarà l’aspetto e gli occhi sembreranno otticamente più piccoli. Se hai appena iniziato a usare gli eyeliner prova un prodotto con texture in gel come per esempio MAC Cosmetics Pro Longwear Fluidline. Il vantaggio degli eyeliner in gel infatti è che si possono usare per truccare gradualmente visto che non si cancellano.


  2. Linee delle labbra troppo accentuate
    Su come definire i contorni delle labbra in modo corretto si potrebbero scrivere libri interi. In generale vale che il contorno dovrebbe seguire esattamente la linea cromatica superiore e inferiore delle labbra. Passando la matita uno o due millimetri sopra i contorni naturali la bocca sembrerà otticamente più grande, cosa che, soprattutto nelle labbra piene, può avere un effetto comico tipo “papera”. Un altro errore è quando il colore scelto non corrisponde al rossetto – per evitare questo errore usa prodotti “nude” il più simili possibile al colore naturale della bocca, come per esempio le matite Collistar Professional Lip Pencil.


  3. Un colore sbagliato del rossetto
    Devi fare molta attenzione a scegliere il colore giusto del rossetto! A un viso dal colorito pallido con sfumatura azzurra stanno meglio i colori con sottotono rosa o azzurro, sulle pelli abbronzate, invece, spiccano meglio i colori con fondo dorato o arancione. Troverai un’ampia scelta di varie tonalità nel rossetto modellante Estée Lauder Pure Color Envy. È anche sbagliato pensare che tutte le tonalità “nude” siano adatte a tutti. Per ottenere un effetto assolutamente naturale il colore del rossetto deve combaciare con quello delle tue gengive.


  4. Mascara cadente – grumi sotto gli occhi
    Un mascara sbavato è uno dei passi falsi più grandi. Eppure la procedura per truccarsi bene è facile. Applica il mascara sulle ciglia del tutto pulite, i resti di mascara del giorno precedente creerebbero problemi fin da subito. Applica il primo strato soltanto sulle punte. Infatti se metti il colore direttamente sulle radici, le ciglia diventeranno più pesanti, durante il giorno si raddrizzeranno facendo cadere più velocemente il mascara. Una volta asciutto, applica un altro strato di colore a metà lunghezza e, soltanto come terza fase, trucca le ciglia alle radici. Per farlo pettinale con un movimento a “zig zag” e, infine, piega leggermente verso l’alto le ciglia usando le dita o i palmi delle mani per un attimo. In questo modo otterrai una splendida curvatura.

 

Non aver paura dei mascara specifici. Se hai le ciglia corte scegli NOBEA Festive, mentre per il massimo volume prova Shiseido Controlled Chaos MascaraInk. Ma fai attenzione: se usi le pinzette piegaciglia non le usare mai sugli occhi truccati. La superficie del mascara si romperebbe e i pigmenti cadrebbero ancora più facilmente! In più rischi di romperti le ciglia.

 

Hai scoperto altri errori che vedi in giro per strada? Hai dei trucchetti magici e consigli sicuri per un corretto make-up? Condividili con noi!