Libera i tuoi capelli dall’effetto crespo una volta per tutte

capelli effetto crespo

Sono informi, volano da tutte le parti ed è difficile acconciarli – se hai i capelli crespi sai di cosa stiamo parlando. Un rimedio è farsi le treccine come Monica Geller alle Barbados. Ma un rimedio ancora migliore è prevenire l’effetto crespo o almeno limitarlo usando prodotti adatti e rispettando alcune regole semplici nella cura dei capelli. Ma poi perché i capelli si increspano e qual è la cosa migliore da fare per impedirlo?

 

Perché si forma l’effetto crespo sui capelli?

La colpa è soprattutto dell’umidità. Lo strato esterno dei capelli è poroso, per questo i capelli assorbono più facilmente l’umidità dall’aria. Ma questo non è un problema fino a quando l’acqua accumulata nei capelli non inizia a essere troppa, perché a quel punto i capelli iniziano a gonfiarsi, sono più ruvidi al tatto e.… voilà, ecco che compare l’effetto crespo.

L’effetto crespo può sopraggiungere dopo il lavaggio dei capelli, quando piove oppure nelle zone caratterizzate da un clima più umido. I capelli ricci ne soffrono di più perché, per natura, hanno una superficie più porosa che assorbe maggiormente l’umidità rispetto ai capelli lisci. Ma occorre fare attenzione anche ai capelli crespi secchi. L’effetto crespo, infatti, può presentarsi anche in questo caso, in cui la causa è la grande carenza di umidità. Qual è il rimedio migliore?

 

Lavare i capelli nel modo giusto per prevenire l’effetto crespo

Per prevenire l’effetto crespo, devi agire già durante il lavaggio stesso. È in questo momento, infatti, che hai le chance migliori per idratare, lisciare e non irritare inutilmente i capelli. Nella tua testa dovresti avere impressa a lettere cubitali soprattutto la parola IDRATAZIONE. Infatti, i capelli idratati sono di gran lunga meno propensi ad assorbire l’umidità dall’aria e, di conseguenza, anche all’effetto crespo.

Nel tuo bagno, dunque, non dovrebbe mancare uno shampoo idratante di qualità! Vale sicuramente la pena provare lo shampoo Moroccanoil Smooth contro i capelli crespi, che idrata perfettamente i capelli e, grazie agli oli di qualità contenuti, li liscia meravigliosamente.

Il passo successivo dopo il lavaggio dovrebbe essere naturalmente il balsamo. Non dovresti dimenticartene soprattutto se vuoi avere capelli lisci. Per domare la tua chioma ribelle, prova il balsamo Schwarzkopf Professional BC Bonacure Keratin Smooth Perfect contro i capelli crespi. Ripara la loro struttura e ti facilita la pettinatura. Già dal nome del balsamo Goldwell Dualsenses Just Smooth, risulta evidente che, grazie a questo aiutante, ti risulterà facile sia il lavaggio che la pettinatura dei capelli. Vedrai che morbidezza e lucentezza non si faranno attendere a lungo!

Dovresti pensare all’idratazione anche nel caso della maschera per capelli, che andrebbe aggiunta alla tua routine da una a due volte alla settimana. Grazie al contenuto di olio di argan , L’Oréal Professionnel Mythic Oil è un’ottima maschera per capelli crespi che nutre e leviga perfettamente la capigliatura. Ritroverai densità, vitalità e la lucentezza perduta anche con la maschera Moroccanoil Smooth, che puoi abbinare allo shampoo della stessa linea per potenziare ancor di più gli effetti.

Cosa non dovresti dimenticare durante la scelta dei prodotti? Non salverai i tuoi capelli senza la tecnica giusta! È importante trattarli bene già durante il lavaggio e l’asciugatura.

Krepate vlasy inside

I rimedi contro i capelli crespi durante il lavaggio e l’asciugatura

  • Quando ti lavi i capelli, non strofinarli e non irritarli eccessivamente.
  • Applica lo shampoo massaggiando il cuoio capelluto con movimenti circolari.
  • Risciacqua i capelli con acqua tiepida o fredda.
  • Una volta lavati i capelli, non torcerli né strofinarli con l’asciugamano.
  • Ti basta appoggiare l’asciugamano sui capelli bagnati e lasciarlo assorbire l’acqua in eccesso.
  • Poi non avvolgere i capelli in un turbante, ma lasciali respirare.
  • Se sei abituata a pettinare i capelli subito dopo averli lavati, allora procedi con molta cautela partendo dalle punte verso le radici, mai al contrario.

 

Fai attenzione al trattamento termico

Naturalmente, la scelta migliore sarebbe quella di lasciare i capelli asciugare liberamente. Ma chi ha tempo di farlo? Allora, se devi usare l’asciugacapelli, almeno scegli l’aria più fredda e, naturalmente, usa una protezione termica.

 

Scegli preferibilmente un prodotto per capelli crespi che protegga anche dal calore. La crema per capelli crespi L’Oréal Professionnel Serie Expert Liss Unlimited è quindi la scelta ideale – leviga la fibra capillare, la compatta meravigliosamente e, in più, la protegge dall’umidità in eccesso.

Per tutti i tipi di capelli è indicato anche il balsamo Goldwell StyleSign Just Smooth, che donerà alla tua chioma una protezione efficace e ti permetterà di modellarla facilmente.

Ma se la crema e il balsamo non ti soddisfano, prova lo spray con protezione termica Bumble and Bumble Hairdresser's Invisible Oil Heat/UV Protective Primer, che non solo protegge i capelli dall’effetto crespo, ma li liscia meravigliosamente donando loro la struttura giusta.

 

SUGGERIMENTO: Per asciugare i capelli, prova l’asciugacapelli professionale con ionizzatore. Riesce a mantenere i capelli più idratati e, in questo modo, ne previene anche l’effetto crespo.

 

Styling dei capelli crespi

Anche se hai già tutti i prodotti necessari e i capelli li lavi e li asciughi così come dovresti, ci vuole comunque un po’ di tempo prima di liberarsi dell’effetto crespo. Cosa fare allora se i tuoi capelli non collaborano ancora del tutto allo styling? Ecco un paio di trucchi che ti saranno utili.

  • Per ottenere un effetto lisciante maggiore, dopo il lavaggio usa un trattamento senza risciacquo come la crema lisciante idratante Shu Uemura Essence Absolue.
  • Modella i capelli solo quando saranno completamente asciutti e si saranno raffreddati dall’azione dell’asciugacapelli. Terranno molto meglio la forma.
  • Una spazzola con setole di qualità ti aiuterà a pettinare meglio i capelli. Dividili in ciocche più piccole da pettinare separatamente e procedi sempre dalle punte verso le radici – per farlo ti sarà sicuramente di aiuto la spazzola BrushArt Hair.
  • Per un fissaggio perfetto e una maggiore resistenza all’aria umida, usa uno spray fissante con tecnologia anti-frizz, che aiuta a chiudere meglio la superficie dei capelli.

 

Hai visto? Lisciare i capelli crespi non è affatto difficile. Ci vuole solo un po’ di pazienza e in poco tempo la tua chioma ritroverà la sua morbidezza e la lucentezza perduta.