Il trucco nude non è noioso! Ecco le palette che non puoi non avere

palette nude makeup

Le tendenze vanno e vengono – vale sia nella moda che nel mondo del beauty. Eppure esistono alcuni classici che sono stati, sono e continueranno a fare tendenza. E una di queste “all stars” è il trucco nude. Grazie a una palette nude ben assortita piena di tonalità naturali, hai già tutto quello che ti serve per il tuo make-up, sia che tu debba andare al lavoro o a una festa. Decisamente ne dovresti avere una a casa e, per sicurezza, forse anche una piccola da tenere nella borsa. Quali sono le migliori?

 

Un alleato universale

Una palette nude di qualità con ombretti in tonalità beige e marroni è esattamente quello che non dovrebbe mai mancare in una trousse cosmetica. Infatti ti sarà utile praticamente sempre – che tu vada al lavoro e hai tempo solo per un trucco veloce e naturale, oppure che tu voglia rendere più intenso lo sguardo per prepararti a una festa. E se dimentichi a casa l’illuminante o il bronzer? Nella palette nude troverai la tonalità che ti salverà.

 

Un’ancora di salvezza nella borsetta

La palette nude è esattamente quello che ti aiuterà non solo per prepararti a casa, ma ovunque tu abbia bisogno di aggiustare leggermente il tuo look. Su quali palette fare affidamento in questi casi?

Davvero molto pratica è la palette di ombretti Bourjois Eye Catching che dona ai tuoi occhi un profondo sguardo sexy senza dover rompere per questo il salvadanaio. Ci troverai una varietà di tonalità calde e fredde, inoltre la confezione contiene anche uno specchietto e l’applicatore. Con questo miracolo in borsetta non avrai bisogno di nient’altro.

Se ti basta lo spettro base di colori, allora ti sarà sicuramente sufficiente la palette nude Shiseido Essentialist Eye Palette. Puoi combinare i quattro ombretti altamente pigmentati come più preferisci. Il risultato sarà sempre uno sguardo irresistibile.

Troverai ombretti meravigliosamente saturi e duraturi anche nella palette The Essential Multicolor Eyeshadow Palette di Bobbi Brown. Contiene un colore primer e quattro altri ombretti combinabili a piacere che si prenderanno cura di un trucco nude semplicemente perfetto.

palette makeup nude

Corriere espresso di miracoli

Non ha senso infilare palette più grandi nella borsetta, ma il loro vantaggio è che le puoi usare per creare magicamente un make-up quasi tutto naturale. Puoi usare le tonalità chiare al posto dell’illuminante e quelle scure per il contouring.

La palette di ombretti Barry M Bare It All è la combinazione perfetta di ombretti matte e glitter con cui potrai creare variazioni spettacolari che non ti verranno a noia tanto presto. Allo stesso modo non ti deluderà nemmeno il colore Be Honest di Gosh Eyedentity.

Tra le palette nude top dobbiamo assolutamente ricordare anche la Max Factor Masterpiece Nude Palette. Gli ombretti dureranno sui tuoi occhi per tutto il giorno e sono una super combinazione di tonalità chiare e scure. 

Il colore Burgundy Times Nine della palette MAC Cosmetics Eye Shadow x9 è adatta all’uso a secco e bagnato, così se vuoi avere un make-up un po’ più intenso bagna il pennello per esaltare la saturazione dei colori e la profondità del tuo sguardo.

Ben 18 ombretti nude. Tanti sono quelli che ti offrirà Catrice Nude Peony. Per un look davvero delicato scegli le sfumature matte oppure aggiungi uno degli ombretti glitter per intensificare il trucco.

 

In poche parole dovresti concedere una chance a una palette nude di qualità. Hai già deciso quale sarà la tua?