Forfora: ecco come farla sparire una volta per tutte

eliminare forfora capelli

Arriva senza essere invitata e, purtroppo, spesso riesce ad attirare l’attenzione su di sé. Sì, stiamo parlando proprio della forfora. La buona notizia è che potrai sicuramente sbarazzarti della forfora nei capelli. Ma devi identificare la causa reale della sua formazione e, in questo modo, troverai anche la soluzione corretta. La cosa fondamentale è utilizzare cosmetici adatti e cambiare alcune abitudini. Ma chi è questo ospite sgradito e come liberarsene una volta per sempre?

 

Cos’è la forfora?

Per sconfiggere la forfora devi prima conoscere molto bene il tuo nemico. Quello che vedi tra i tuoi capelli è il cuoio capelluto morto. Tramite queste piccole scagliette la tua pelle ti sta dicendo che c’è qualcosa che non va bene. Infatti, la forfora non compare mai nei capelli solo per caso. Spesso, anzi, è il segnale di trattamenti o stili di vita scorretti.

Inoltre, è importante capire se la tua forfora è grassa o secca. Quest’ultima si manifesta sotto forma di piccole scagliette bianche che si staccano sia dal cuoio capelluto che dai capelli. Al contrario, di solito, la forfora grassa si presenta in particelle più grandi, tende ad essere giallastra e rimane attaccata al cuoio capelluto. Di regola la sua formazione è associata a capelli che si ungono velocemente e, più in generale, a una formazione eccessiva di sebo cutaneo.

 

Come si forma la forfora

La causa della forfora consiste nell’eccessiva proliferazione dei lieviti naturalmente presenti sulla cute. A sua volta, il cuoio capelluto reagisce con un’eccessiva desquamazione ed ecco all’improvviso comparire la forfora. La proliferazione sproporzionata dei lieviti può essere anche dovuta a un’eccessiva produzione di sebo cutaneo, ma esistono molti altri fattori su cui concentrarsi. Il tuo compito, allora, è scovare l’origine di questa reazione a catena per capire la causa scatenante della forfora.

Quali sono le cause più frequenti?

  • Cosmetici per capelli non adatti
  • Cura dei capelli eccessiva – pettinature troppo frequenti o utilizzo di una quantità eccessiva di prodotti per capelli
  • Alimentazione scorretta – preponderanza di cibi grassi, unti e dolci, carenza di vitamine e minerali
  • Asciugatura frequente dei capelli con aria molto calda

 

Inoltre, la forfora e una produzione maggiore di sebo cutaneo possono essere legate anche a una malattia cutanea nota come dermatite seborroica. Spesso, oltreché sul cuoio capelluto, i sintomi di questo disturbo sono visibili anche sul viso. Se pensi di soffrire di questa malattia, consulta un dermatologo.

 

I prodotti TOP contro la forfora

Anche in questo caso non è facile rispondere. Come nel caso delle cause, anche qui le soluzioni possono essere svariate. Non aspettarti nemmeno che il problema sparirà dopo un solo lavaggio dei capelli. Ma sicuramente usare prodotti cosmetici appropriati è uno dei passi più importanti e la cosa fondamentale è trovare il migliore shampoo contro la forfora.

Contro la forfora grassa ecco lo speciale shampoo contro la forfora grassa Vichy Dercos Anti-Dandruff – regola la sua formazione, lascia i capelli lisci e morbidi, e in più contribuisce a limitare il prurito eccessivo.

Se stai cercando uno shampoo contro la forfora secca, prova lo shampoo Goldwell Dualsenses Scalp Specialist. Potrai potenziarne l’effetto usando anche gli altri prodotti della stessa linea. 

Lo shampoo Alpecin Hair Energizer Aktiv Shampoo A3 combatterà non solo contro la forfora, ma si prenderà inoltre cura di rafforzare i follicoli piliferi favorendo così anche la crescita di nuovi capelli sani.

Ma non è certo l’unico modo per liberarsi della forfora. Puoi integrare gli shampoo contro la forfora anche con altri trucchi che potrebbero aiutarti a riacquistare capelli bellissimi.

 

Cosa usare contro la forfora oltre allo shampoo?

Anche se non vedi l’ora di sbarazzarti di queste brutte scagliette, daresti qualsiasi cosa per eliminare il prurito dalla tua pelle? Aiutati con il balsamo Bioderma Nodé K – aiuta lo shampoo a rimuovere la forfora e riesce a lenire rapidamente la pelle sensibile.

Se non vuoi lasciare nulla al caso, dai una chance alla lozione tonica per capelli Eucerin DermoCapillaire o allo scrub per capelli Kérastase Fusio Apaisant che rimuove la pelle morta insieme ai residui di prodotti per lo styling accumulati nel tempo.

Il trattamento intenso 4 settimane Kérastase Specifique doma con efficacia sia la forfora secca che quella grassa. In più, grazie alla composizione speciale restituisce salute ed elasticità al cuoio capelluto.

 

Altre possibilità per combattere la forfora

Come abbiamo già detto, per contrastare la forfora non basta cambiare solamente i prodotti che usi. Approccia con responsabilità e in modo completo questo compito e avrai la sicurezza che presto i tuoi capelli torneranno a risplendere e non avrai più paura di indossare una maglietta nera.

Cosa aiuta contro la forfora?

  • Cerca di lavarti meno spesso i capelli.
  • Quando ti lavi i capelli non irritare inutilmente il cuoio capelluto, piuttosto massaggialo delicatamente.
  • Risciacqua con cura tutti i prodotti che applichi, preferibilmente con acqua tiepida o fredda.
  • Cerca di usare l’asciugacapelli il meno possibile ed evita di usare aria troppo calda.
  • Segui una dieta variegata e bilanciata con una quantità adeguata di vitamine e minerali.
  • Prova a evitare le pietanze troppo grasse, unte e dolci – alimenti di questo tipo non dovrebbero essere presenti nella tua dieta quotidiana.

 

E ora l’unica cosa da fare è cominciare! Speriamo di averti dato dei buoni consigli e soprattutto il coraggio di non arrenderti nella lotta contro la forfora.