DAILY ROUTINE: Detox e pulizia profonda della pelle

Detox viso

La frenesia del Natale, i cibi grassi e le feste... La fine dell'anno è sempre faticosa e non c'è da meravigliarsi se, con l'arrivo del nuovo anno, abbiamo assolutamente bisogno di un trattamento detossinante e di rigenerarci. Liberarsi dalle tossine non significa solo bere tisane e succhi di frutta, ma anche provvedere a una pulizia profonda della pelle, sulla quale la fine dell'anno ha ugualmente lasciato i suoi segni. Attenzione, però: non basta introdurre nella propria routine quotidiana una buona pulizia della pelle.

Affinché la tua epidermide spenta torni di nuovo a irradiare salute, ogni tanto aggiungi anche un autentico trattamento detox. Di cosa si tratta? Mentre si effettua il trattamento detox, è indispensabile non appesantire inutilmente la pelle con sostanze sintetiche. Meglio scegliere, dunque, prodotti cosmetici naturali che non contengono parabeni, siliconi, sostanze profumanti sintetiche e conservanti.

Se vuoi davvero pulire a fondo la pelle, evita di truccarti per almeno un giorno. La tua epidermide sarà libera di respirare. Molte di noi, però, non riescono a fare a meno del make-up. Non importa. Scegli i trucchi di marchi dermocosmetici che non occludono i pori e non appesantiscono la pelle. Oppure opta per una BB cream o una CC cream dalla struttura più leggera. Rinuncia decisamente al trucco quando fai sport: impediresti l'eliminazione delle tossine, che finirebbero per occludere i pori della pelle.

La routine quotidiana della pulizia della pelle

Fase 1: Pulizia mattutina della pelle

Al mattino, la maggior parte di noi dimentica di pulire la pelle. Eppure, anche di notte, polvere e impurità si depositano sulla nostra epidermide. Al mattino, per fortuna, basta pulire la pelle con un tonico, che nel contempo rinfresca l'epidermide e richiude i pori.

Fase 2: Molti liquidi

Non è superfluo ricordare che la base per effettuare un detox è bere una quantità sufficiente di liquidi. L'acqua consente di eliminare le tossine, che così non affioreranno attraverso la pelle. Per questo motivo, cerca di assumere almeno due litri di liquidi al giorno.

Fase 3: Struccati

Struccare la pelle è, in pratica, il punto di partenza. Per eliminare la maggior parte delle impurità, utilizza possibilmente un latte struccante o un olio detergente, quindi comincia a pulire la pelle più a fondo.

Fase 4: Utilizza una spazzola per la pulizia del viso

Si può completare la pulizia della pelle utilizzando dei tamponi imbevuti di acqua per il viso. Un ottimo prodotto detergente per il viso è anche l'acqua micellare, che non irrita l'epidermide. Per detergere a fondo la pelle e pulire i pori, consigliamo però di utilizzare una spazzola per la pulizia del viso. Ottime sono, ad esempio, le spazzole elettriche della Braun, di Mary Kay o Silk'n. Gli apparecchi Foreo Luna rappresentano il top in questo campo.

Pulire la pelle con le spazzole Foreo Luna per la pulizia profonda ti porterà via al massimo 2 minuti. Applica il gel sul viso, sciacqua la spazzola sotto l'acqua, attiva la vibrazione e comincia. Passala prima sulle guance, dalla mandibola verso l'orecchio, poi spostati sulla fronte dove, con movimenti delicati, procederai su entrambi i lati a partire dal centro. E infine, muovendoti in su e in giù, pulirai la zona del naso, passando poi delicatamente sotto gli occhi. Dopo di che, non rimane che sciacquare il viso e asciugarlo con un asciugamano pulito.

Spazzole pulizia viso

Fase 5: Tonifica e idrata

Ora che la pelle è perfettamente pulita, puoi anche rinfrescarla con il tonico, applicare una leggera crema da notte e lasciare riposare.

Detox profondo della pelle

Completa di tanto in tanto la tua routine quotidiana con qualche trattamento intensivo per detossinare la pelle. A tal scopo, puoi ricorrere soprattutto alle maschere detossinanti, allo scrub e, ogni tanto, provare qualche esercizio di ginnastica facciale che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna del viso e ad eliminare le tossine della pelle.

Peeling facciale con effetto detox

La funzione principale del peeling è quella di eliminare le cellule morte. L'epidermide sarà libera di respirare e assorbirà meglio le sostanze nutritive delle creme, dei sieri e delle maschere. Dovresti concederti uno scrub una volta alla settimana, un'applicazione più frequente potrebbe danneggiarti. Prima dell'applicazione, risciacqua il viso e poi massaggia con delicati movimenti circolari. Evita solo la zona delicata del contorno occhi. Dopo di che, risciacqua lo scrub.

Maschere detossinanti per il viso

Anche una maschera detossinante provvede a pulire a fondo la pelle. Applica la maschera sempre sulla pelle già pulita e lasciala agire per il periodo di tempo indicato nelle istruzioni. In particolare le maschere di fango hanno un fantastico effetto detox. Puoi provare, ad esempio, la maschera detossinante Jericho Premium con i minerali del Mar Morto. Perfetta è anche la maschera di argilla nera L'Oréal Paris Pure Clay, che non solo assorbe ogni impurità della vostra pelle e dei pori, ma elimina anche le imperfezioni e le infiammazioni. Ideale per la pelle affetta da acne. 

Ovviamente favorirai la detossinazione della pelle anche adottando uno stile di vita sano, stando all'area aperta e muovendoti regolarmente. La tua pelle non avrà più il minimo difetto.