Come utilizzare il beauty blender? Impara ad usarlo!

Beauty blender Notino

I truccatori professionisti e i blogger lo definiscono un assoluto must-have di ogni trousse per cosmetici. Crea un trucco assolutamente naturale e attraente, maschera perfettamente i cerchi sotto gli occhi e sottolinea i lineamenti. Esatto, stiamo parlando dell'icona del make-up chiamata beauty blender. Sono sicura che ne hai sentito parlare e magari l'hai già comprato. Ma sai come usarlo correttamente? 

Non tutti i beauty blender sono uguali

Le classiche spugne per applicare il trucco sono note da anni. La vera rivoluzione del settore è arrivata solo nel 2003, quando ha visto la luce la spugna originale per il trucco a forma di uovo del marchio Beautyblender. Oggi, il termine beauty blender si usa comunemente per tutte le spugne per il trucco di questo tipo. Sono note soprattutto quelle di Real Techniques e Makeup Revolution

Come utilizzare il beauty blender

L'uso della spugnetta per il trucco è facile e si impara in fretta. Basta seguire poche semplici regole:

  • Prima di tutto, il beauty blender si usa umido; pertanto, prima di utilizzare la spugnetta, bagnarla sotto l'acqua corrente e poi strizzarla accuratamente. La spugnetta, così, aumenta di volume, è più morbida e, quando viene applicata, non assorbe troppo trucco.
  • Prendi il trucco, applicalo sul dorso della mano e picchiettalo con il beauty blender.
  • Comincia quindi a picchiettare delicatamente sul viso. È davvero importante non spalmare il trucco con la spugnetta, ma picchiettarlo delicatamente sul viso. Per applicare il trucco su zone più grandi, usa la parte rotonda; per le parti meno accessibili e per applicare il correttore sotto le palpebre, usa invece l'estremità a punta, che raggiunge qualsiasi punto.
  • Infine, con la spugnetta ci si può anche incipriare. 

Per che cosa si utilizza il beauty blender

La maggior parte di noi utilizza la spugnetta per lavorare con il trucco e il correttore. Tuttavia, si può usare per molto altro! Il beauty blender è perfetto, ad esempio, per applicare creme di contouring, illuminanti e blush. Vale sempre la regola secondo la quale la punta della spugnetta serve per applicare il prodotto sul viso, mentre l'estremità rotonda serve per sfumarlo.

Con la spugnetta si può applicare anche la cipria, l'ombretto e addirittura il rossetto. Alcune applicano anche le creme per la pelle o la base sotto il trucco. La spugnetta è semplicemente uno strumento universale che si applica a quasi tutto.

Come pulire il beauty blender

Come pulire il beauty blender

Nella spugnetta si possono facilmente moltiplicare i batteri, che sicuramente non farebbero bene alla tua pelle. Di conseguenza, lava accuratamente il beauty blender dopo ogni utilizzo. Per la pelle problematica questa regola vale il doppio! Come si pulisce il beauty blender?

  • Lava la spugnetta sempre sotto l'acqua corrente.
  • Una volta sciacquata con un getto d’acqua pulita, applica lo speciale detergente per spugnette o qualsiasi prodotto per pulire i pennelli cosmetici.
  • Strofinalo quindi accuratamente tra le dita, in modo che il detergente penetri anche all'interno e lavi via perfettamente tutti i residui del trucco.
  • Risciacqua nuovamente con acqua e ripeti la procedura fino a quando la spugnetta è priva di tutte le impurità e, quando si preme, scorre solo acqua pulita.
  • Strizza infine accuratamente la spugnetta e lascia asciugare in una stanza ventilata. Non chiudere il beauty blender umido in un armadietto o una trousse!

Con quale frequenza sostituire la spugnetta per il trucco

Anche il beauty blender della migliore qualità ha una durata limitata. Infatti, perde gradualmente la sua forma e la sua flessibilità. Si consiglia quindi di sostituirlo dopo circa tre mesi. È possibile scegliere diversi colori e marchi. Allora perché non provare qualcosa di nuovo?