Come irrobustire le unghie? È ora di dire basta a sfaldamenti e rotture

unghie rotte rimedio

In estate le tue unghie erano assolutamente perfette, in autunno però le loro condizioni hanno iniziato a peggiorare e in inverno preferiresti non guardarle nemmeno. Se è questa l’impressione che hai, allora probabilmente stai cercando un modo per irrobustirle e il miglior rimedio contro la rottura e lo sfaldamento. Ti consiglieremo come prenderti cura in inverno delle unghie sensibili, secche e sfaldate, come limarle correttamente e quali oli e smalti usare per accelerarne di gran lunga la rigenerazione.

 

Perché le unghie si spezzano e si sfaldano

Le unghie sono formate da strati di cheratina. Quando sono sane sono forti, lisce e resistenti. Ma se invece ogni giorno ti disperi vedendo le tue unghie rompersi e sfaldarsi, allora è arrivato il momento di cambiare stile di vita.

 

Quale può essere la causa della rottura delle unghie

  • Non stai assumendo la quantità necessaria di proteine, vitamine e minerali.
  • Stai assumendo pochi liquidi, e così non solo le tue unghie ma anche tu siete – soprattutto in inverno – disidratate.
  • Quando lavi i piatti o pulisci la casa indossa dei guanti protettivi.

 

Regole della dieta per rinforzare le unghie che si spezzano

  • Bevi abbastanza liquidi anche in inverno e concentrati sulla frutta e la verdura che contiene molta acqua come ananas, mirtilli, cetrioli, pomodori, sedano e simili.
  • Non trascurare la biotina che rafforza non solo le unghie ma anche i capelli. È contenuta nelle mandorle, nei fiocchi d’avena e nelle uova.
  • Regalati una quantità sufficiente di proteine, vitamine del gruppo B e vitamine A, C ed E; aumenta l’assunzione di magnesio, calcio, zinco e ferro.

 

Come limare correttamente le unghie fragili

Adesso che sai come rafforzare le unghie “dall’interno” possiamo passare alla cura delle unghie fragili e al loro modellamento.

 

Quando usi la lima tienila in posizione perpendicolare all’unghia in modo che la limatura non assottigli l’unghia. Non limare da sinistra a destra e indietro ma scegli una direzione sola da seguire. Quando le unghie avranno la lunghezza desiderata prendi la lima lucidaunghie e leviga i bordi. Non tagliare e non schiacciare mai le cuticole a secco. Applica sopra l’ammorbidente speciale e lascialo agire. Solo dopo premile facendo attenzione.

 

Ad arco oppure dritte?

Se parliamo della forma delle unghie gli esperti non hanno dubbi. Le unghie sulla mano dovrebbero essere leggermente arcuate. Ma come evitare di scheggiarle o sfaldarle involontariamente? Dimenticati completamente di tagliarle con le forbicine e scegli invece lo strumento adatto. Scegli tra le migliori lime per unghie oppure acquista il set completo per una manicure perfetta e per modellare le sopracciglia Notino Elite Collection Manicure Kit.

 

Gli smalti top per rinforzare le unghie fragili

Anche se hai le unghie fragili che tendono a rompersi non significa che tu debba rinunciare ad avere una manicure perfetta. Come base usa lo smalto rinforzante Essie Strong Start con biotina. Come top coat protettivo per le unghie ti sarà utilissimo invece lo smalto NOBEA Day-to-Day con lucentezza brillante.

 

Regala alle tue unghie fragili una rigenerazione generosa

Vuoi donare alle tue unghie un “boost” immediato? Prova allora lo smalto per unghie rinforzante Collistar 3 In 1 Base, Strengthener & Fixer che limita la rottura e lo sfaldamento delle unghie. Nutre a fondo le unghie, favorisce la formazione di nuova cheratina e le protegge dagli agenti esterni nocivi. Inoltre dona loro una lucentezza naturale e lo puoi usare anche come “top coat”.

 

Rinforza le unghie fragili con gli oli

Ormai sei convinta che nient’altro che un “cerotto”, ovvero unghie finte o in gel possa aiutare le tue unghie fragili? Aspetta! Così facendo danneggi solo le tue unghie privandole dello strato superiore di cheratina che, invece, dovresti rinforzare. Regala alle tue unghie l’olio nutriente per unghie Essie Apricot Nail & Cuticle Oil.

 

Come fare per “prendere due piccioni con una fava”? Scegli uno smalto decorativo per rinforzare le unghie a base di olio che troverai in molte splendide tonalità, da quella trasparente fino agli intramontabili rosso e rosa. Collistar Oil Nail Lacquer o Yves Saint Laurent La Laque Couture saranno la scelta perfetta per te.

 

Le migliori creme rigeneranti per le mani e le unghie fragili

La cura delle unghie fragili non finisce certo con il rafforzamento delle unghie. Soprattutto in inverno non solo la pelle delle mani ma anche le unghie si meritano un’idratazione extra. Per questo non dimenticarti di usare una crema mani di qualità.

 

Nella composizione della crema rigenerante per le mani CeraVe Repairing troverai acido ialuronico e ceramidi per la rigenerazione della barriera cutanea. Inoltre, la crema sfrutta la tecnologia MVE che assicura il rilascio graduale nella pelle delle sostanze emollienti. In questo modo le tue mani e le tue unghie saranno idratate per ben 24 ore. La crema è resistente all’acqua, ma nonostante ciò non lascia nessuna pellicola unta o appiccicosa sulla pelle.

 

Se hai un problema di mani molto secche, screpolate o atopiche, scegli il prodotto ipoallergenico Bioderma Atoderm Krém na Ruce & Nehty. Ha una consistenza cremosa, si assorbe velocemente e si prende cura di mani e unghie grazie alla miscela emolliente e nutriente di burro di karité e glicerina.

 

Adesso conosci tutti i nostri consigli su come prenderti cura in inverno delle tue unghie secche, sfaldate e fragili, come usare la lima, rafforzarle e idratarle. Ma a noi interessa sapere come te ne prendi cura tu. Ci svelerai i tuoi trucchi?