Ciglia finte: quali scegliere?

ciglia finte applicare

Se le tue ciglia non sono sufficientemente folte e lunghe e sono ben lontane da quelle di una bambola, puoi utilizzare le ciglia finte. Sono sexy, ti fanno risparmiare tempo e non c’è da aver paura. Davvero! Ciglia adesive classiche, a ciuffetti o ciglia magnetiche molto cool: quale scegli?

 

Ciglia a ciuffetti

Sono dei piccoli ciuffi di ciglia con i quali puoi infoltire le tue ciglia naturali per tutta la lunghezza della palpebra superiore o da utilizzare come accessorio con cui sbizzarrirti. Aggiungendo un paio di ciuffetti nell’angolo esterno dell’occhio, otterrai dei perfetti occhi da gatta. Se le incolli al centro della palpebra, puoi invece ingrandire bene gli occhi piccoli. Oppure gioca con la lunghezza: per un trucco naturale si devono alternare ciuffetti di lunghezza diversa; per avere degli occhi da gatta bisogna mettere i ciuffetti più lunghi nell’angolo esterno e quelli più corti nell’angolo interno. Per ingrandire otticamente gli occhi occorre invece posizionarli al centro.

 

Perché sceglierle?

  • - Sono fantastiche per chi è alle prime armi perché offrono un’applicazione semplice.
  • - Sono le più versatili (quindi ti ci potrai sbizzarrire come vuoi).
  • - Permettono davvero di infoltire le ciglia in maniera naturale.

 

Come si incollano le ciglia a ciuffetti?

Applica il piegaciglia sulle tue ciglia, passaci il mascara e cominciamo. Ti servono delle ciglia a ciuffetti (prova Artdeco Permanent Individual Lashes!), una pinzetta e una colla speciale per ciglia a ciuffetti. Versane qualche goccia su della carta stagnola o magari sul tappo della bottiglietta.

 

Prendi un ciuffetto con la pinzetta e immergi il “nodino” all’estremità nella colla. Poggialo sulle tue ciglia e, nel punto in cui vuoi posizionare il ciuffetto, passa il nodino con la colla sulle tue ciglia. Solo dopo accosta il ciuffetto il più vicino possibile alla palpebra (ma non sopra, rimani sull’attaccatura delle ciglia!), fai pressione ed è fatta!

Come si rimuovono le ciglia a ciuffetti?

Prendi un dischetto di cotone, applica un solvente per rimuovere la colla per ciglia (ad esempio Ardell LashFree), mettilo sull’occhio chiuso e dopo due minuti togli i ciuffetti. Puoi tenere le ciglia Artdeca anche per alcune settimane perché sono “permanenti”. Dipende da te se vuoi le ciglia a ciuffetti solo come accessorio per un party o da portare tutti i giorni.

 artdeco ardell ciglia finte

Ciglia finte classiche

Quanti tipi ne esistono! Alcune ciglia finte sono super naturali, altre rendono drammatico il tuo trucco per la sera. Si differenziano per lunghezza e foltezza. È difficile scegliere! Le ciglia Ardell, ad esempio, offrono una scelta fantastica (come Ardell Whispies), oppure prova a scoprire cosa sanno fare le ciglia NYX Professional Makeup Wicked Lashes

 

Perché sceglierle?

 

  • - Una volta trovato il coraggio di confessare al mondo che usi le ciglia finte (e che ti piace il trucco davvero elaborato), saranno fantastiche.
  • - Scegliendo il tipo giusto (quanto a foltezza e lunghezza), ti permettono di portarle durante la giornata o ad una festa di sera.
  • - Perché le puoi spuntare e adattare perfettamente alla lunghezza delle tue palpebre.

 

Come si applicano le ciglia finte?

Spunta le ciglia finte in base alla necessità e alla lunghezza delle palpebre e piegale in modo da dare loro la giusta forma (le ciglia con nastro in silicone non ne hanno bisogno). La colla per ciglia finte può essere nera, ma c’è il rischio di applicarla nel punto sbagliato e di trovarsi poi a dover cancellare le macchie. Per questo motivo, le colle bianche sono più popolari e, una volta asciutte, diventano trasparenti, come Duo Ardell, che trovi anche nella versione completa con pennello.

 

Applicane uno strato sottile, lascia asciugare per un paio di secondi, accosta le ciglia finte con l’applicatore o con la pinzetta, fai pressione e riaggiusta nell’angolo interno ed esterno dell’occhio. Anche in questo caso, prima vanno truccate le ciglia naturali.

 

Come si tolgono le ciglia a ciuffetti?

Afferra quelle che si trovano nell’angolo esterno e strappale lentamente. La colla non diventa cemento, si trasforma solo in un gel un po’ più consistente. Stacca i residui dalle palpebre e procedi poi a struccare regolarmente gli occhi. La colla va rimossa poi dalle ciglia finte sempre con il solvente.

 

Ciglia magnetiche e cool 

Non tutte le fan della bellezza ne sono estasiate. Ma è soprattutto una questione di tecnica. All’inizio, infatti, le ciglia magnetiche richiedono tanta pazienza. Poi però sono un mito!

 

Perché sceglierle?

 

  • - Risparmi i soldi della colla e ti evitano di impiastricciarti.
  • - Sono delicate con le tue ciglia.
  • - Durano davvero a lungo.

 

Come si applicano le ciglia magnetiche?

Le ciglia magnetiche sono costituite da due nastri: li metti uno sull’altro sopra le tue ciglia naturali. Essendo entrambi magnetici, si attraggono e tengono. Ma devi appunto avere pazienza. Toglile dalla scatola e piegale, perché sono abbastanza dritte e non starebbero curve. Puoi applicarle sulle ciglia truccate utilizzando una pinzetta (di plastica, affinché i magneti non si attacchino) o con le dita. Dipende da te.

 

Poggia al centro della palpebra prima il nastro superiore, spostandolo dai lati per dargli la giusta forma. Fai la stessa operazione nella parte inferiore delle ciglia e alla fine unisci i nastri in modo tale che tengano bene e ricalchino la forma dell’occhio. Su YouTube trovi anche le istruzioni per applicare le ciglia magnetiche utilizzando il piegaciglia. E sono una bomba! Non sai quali ciglia magnetiche scegliere? Il TOP sono sicuramente le ciglia Ardell, in particolare Ardell Magnetic Lashes.

 

Come si tolgono le ciglia magnetiche?

Basta semplicemente stropicciarle. In questo modo si interrompe l’effetto magnetico del nastro e cadono. Si possono usare tutti i giorni e per tanto tempo. Dipende da quanta cura metti nel maneggiarle.

Autore: Rachela Soldi